[ Salta al contenuto della pagina ]

Access key definite:
Vai alla pagina iniziale [H]
Vai alla pagina di aiuto alla navigazione [W]
Vai alla mappa del sito [Y]
Passa al testo con caratteri di dimensione standard [N]
Passa al testo con caratteri di dimensione grande [B]
Passa al testo con caratteri di dimensione molto grande [V]
Passa alla visualizzazione grafica [G]
Passa alla visualizzazione solo testo [T]
Passa alla visualizzazione in alto contrasto e solo testo [X]
Salta alla ricerca di contenuti [S]
Salta al menù [1]
Salta al contenuto della pagina [2]

Sezione contenuti:

[ Salta al menù ]

Dettaglio procedura

Questa funzionalità permette di visualizzare i dati della procedura selezionata, compresi i documenti relativi al bando, ovvero ai documenti che sono richiesti ai concorrenti. Premendo il pulsante "Lotti" si accede alle informazioni di dettaglio dei lotti facenti parte della procedura.
CONTENUTO AGGIORNATO AL 11/12/2019

Sezione Stazione appaltante

Provveditorato interregionale per la Campania, Molise, Puglia e Basilicata - Stazione unica Appaltante Caserta 3
santoro sergio

Sezione Dati generali

GRAZZANISE - Lavori di riqualificazione ambientale, energetica e funzionale per il recupero e la valorizzazione dellarea sita in località Selva Lunga, prossimità via Pino Ingrato, ex tenuta Schiavone Sandokan, per il riuso e linserimento nel percorso produttivo ed alla filiera della mozzarella di bufala - POR Campania FESR 2014/2020 ob. Sp. 9.6 Azione 9.6 - CIG : 8034567E6C - CUP : C47B18000060002
Lavori
Procedura aperta
Prezzo più basso
958.977,45 €
18/11/2019
03/12/2019 entro le 12:00
G00212
In aggiudicazione

Sezione Comunicazioni della stazione appaltante

  • Pubblicato il 25/11/2019
    Quesito e risposta -

    Quesito n. 9

    SI RICHIEDE IL CAPITOLATO SPECIALE D'APPALTO CORRETTO, IN QUANTO QUELLO CARICATO IN PIATTAFORMA FA RIFERIMENTO AL SEGUENTE OGGETTO: "I LAVORI DI REALIZZAZIONE NUOVA PIAZZETTA IN VIA A. PETRILLO ANGOLO TRAV. VIA PUCCINI......" CON AMMONTARE DELL'APPALTO DI EURO 1.449.798,24  E RELATIVO PROSPETTO ECONOMICO ERRATO.

    Risposta Quesito n. 9

    Si precisa che il CSA pubblicato in piattaforma è quello pertinente alla gara in oggetto, il quale presenta un refuso nel contenuto dell’art. 1 – Oggetto dell’Appalto - . Riguardo al quadro economico, si precisa altresì che quello esposto nel CSA all’art. 2 comma 2.1, presenta alcuni marginali refusi negli importi di singole voci, che comunque non interferiscono con i dati da prendere in considerazione per formulare la propria offerta. Per la conoscenza puntuale degli importi esposti, voce per voce, si invita a tenere conto del quadro economico riportato nella Tavola 5 – Quadro Economico di Spesa - del progetto pubblicato.

  • Pubblicato il 22/11/2019
    Quesito e risposta -

    Quesito n. 8

    BUONGIORNO, CON LA PRESENTE SI EVIDENZIA CHE IL CIG NON E' ANCORA GESTITO DAL SISTEMA ANAC
    AL FINE DI PROSEGUIRE NELLA PREPARAZIONE DELLA DOCUMENTAZIONE SI CHIEDE DI PERFEZIONARLO
    CERTO DI UN CORTESE RISCONTRO COLGO L'OCCASIONE PER PORGEE DISTINTI SALUTI

    Risposta Quesito n. 8

    Vedi risposta al Quesito n. 5

  • Pubblicato il 22/11/2019
    Quesito e risposta - Quesito n. 7 
    Salve, in merito alla procedura di gara, il bollo sull'istanza deve essere assolto tramite marca da bollo da apporre sull'istanza stessa, oppure mediante f23? In attesa di riscontro. 
    Risposta Quesito n. 7 
    Vedi risposta al Quesito n. 6
  • Pubblicato il 22/11/2019
    Quesito e risposta - Qusito n. 6 
    Buongiorno, si chiede gentilmente, in che modo dobbiamo assolvere al pagamento dello bollo sulla domanda di partecipazione, mediante pagamento dell'F23, oppure si può apporre una marca da bollo annullata sulla domanda? In attesa, si inviano cordiali saluti. 
    Risposta Quesito n. 6
     L'assolvimento del pagamento dell Imposta di bollo del valore di Euro 16,00 può essere assolto sia mediante apposizione di marca da bollo annullata sulla domanda, sia mediante allegazione di copia informatica (scansione) di modello F23 quietanzato, con specifica indicazione:
    - dei dati identificativi del concorrente (campo 4: denominazione o ragione sociale, sede sociale, codice fiscale); 
    - dei dati identificativi della Stazione Unica Appaltante (campo 5: Provveditorato OO.PP. Campania Molise Puglia Basilicata Napoli - C.F. 95054920632); 
    - del codice ufficio o ente (campo 6: TEJ); del codice tributo (campo 11: 456T)  
    - della descrizione del pagamento (campo 12: Imposta di bollo Gara CIG: .).
  • Pubblicato il 22/11/2019
    Quesito e risposta -

    Qusito n. 5

    Buongiorno stiamo riscontrando problematiche nella generazione del PASSOE, in quanto risulta che il CIG e' inesistente o non è stato ancora definito, e quindi di contattare la stazione appaltante restando in attesa distintamente salutiamo

    Risposta Quesito n. 5

    La problematica afferisce alla competenza del RUP della Stazione Appaltante delegante - Comune di Grazzanise -  il quale è già stato allertato ai fini del perfezionamento del CIG.

  • Pubblicato il 22/11/2019
    Quesito e risposta - Quesito n. 4 
    La sottoscritta impresa è in possesso della certificazione UNI ENI ISO 9001:2015 SETTORE EA28. E' obbligatorio possedere anche la certificazione ambientale?
    Risposta Quesito n. 4 
    E' richiesto esclusivamente il possesso del certificato di conformità del proprio sistema di gestione della qualità (ISO 9001:2015)

  • Pubblicato il 22/11/2019
    Quesito e risposta - Quesito n. 3 
    In merito alla firma della polizza provvisoria si richiede se può essere firmata con firma digitale e poteri più file p7m o deve essere con autentica notarile....in tal caso l'autentica come deve essere ?
    Risposta Quesito n. 3
    Vedi risposta quesito n. 1
  • Pubblicato il 22/11/2019
    Quesito e risposta - Quesito n. 2 
    Si chiede se i lavori saranno contabilizzati a misura o a corpo? Attendiamo risposta Saluti.
    Risposta Quesito n. 2
    Come indicato nel progetto in atti e nella documentazione di gara l'appalto è a corpo.
  • Pubblicato il 22/11/2019
    Quesito e risposta - Quesito n. 1

    Codesta Società chiede:
    se la polizza deve essere corredata da AUTENTICA NOTARILE e nell'eventualità di autentica notarile, la stessa può essere firmata digitalmente e scannerizzata SOLO dall'agente assicurativo e dall'impresa.
    Distinti  saluti.

    Risposta Quesito n. 1

    La polizza fideiussoria deve risultare debitamente compilata e sottoscritta da soggetto correttamente abilitato dall’istituto di credito o l’impresa assicuratrice.

    Tale sottoscrizione dovrà essere autenticata da notaio, previo accertamento dell’identità del soggetto sottoscrittore e verifica, in capo al medesimo, dei poteri di impegnare l’istituto di credito o l’impresa assicuratrice.

    La documentazione di cui sopra (polizza e corredata autentica notarile) potrà essere inserita dal concorrente nella Documentazione Amministrativa di gara, da caricare sulla piattaforma secondo le prescrizioni del Disciplinare.

[ Torna all'inizio ]