[ Salta al contenuto della pagina ]

Access key definite:
Vai alla pagina iniziale [H]
Vai alla pagina di aiuto alla navigazione [W]
Vai alla mappa del sito [Y]
Passa al testo con caratteri di dimensione standard [N]
Passa al testo con caratteri di dimensione grande [B]
Passa al testo con caratteri di dimensione molto grande [V]
Passa alla visualizzazione grafica [G]
Passa alla visualizzazione solo testo [T]
Passa alla visualizzazione in alto contrasto e solo testo [X]
Salta alla ricerca di contenuti [S]
Salta al menù [1]
Salta al contenuto della pagina [2]

Sezione contenuti:

[ Salta al menù ]

Dettaglio procedura

Questa funzionalità permette di visualizzare i dati della procedura selezionata, compresi i documenti relativi al bando, ovvero ai documenti che sono richiesti ai concorrenti. Premendo il pulsante "Lotti" si accede alle informazioni di dettaglio dei lotti facenti parte della procedura.
CONTENUTO AGGIORNATO AL 16/07/2019

Sezione Stazione appaltante

Provveditorato interregionale per la Campania, Molise, Puglia e Basilicata - Stazione Unica Appaltante Napoli 1
Albanese Daniela

Sezione Dati generali

Gara europea a procedura aperta per l'affidamento della gestione delle attività previste nel piano sociale di zona Macro aree anziani e disabili servizi di assistenza domiciliare integrata e sociale/assistenza scolastica - Lotti funzionali in appalto: LOTTO 1 Assistenza Scolastica Specialistica LOTTO 2 Assistenza Domiciliare Integrata ADI Anziani Assistenza Domiciliare Sociale SAD Anziani LOTTO 3 Assistenza Domiciliare Integrata ADI Disabili Assistenza Domiciliare Sociale SAD Disabili
Servizi
Procedura aperta
Offerta economicamente più vantaggiosa
4.012.517,14 €
12/06/2019
22/07/2019 entro le 12:00
G00086
In aggiudicazione

Sezione Documentazione di gara

Sezione Documentazione richiesta ai concorrenti

Busta amministrativa
Busta tecnica
  • Progetto organizzativo del servizio
Busta economica
  • Offerta economica

Sezione Comunicazioni della stazione appaltante

  • Pubblicato il 16/07/2019
    R: RICHIESTA CHIARIMENTI - La scrivente richiede i seguenti chiarimenti relativi alla procedura in oggetto: 1)Si chiede di conoscere il nominativo dell'attuale gestore; 2)Ai sensi dell'art. 37 del CCNL delle Cooperative Sociali si chiede l'elenco non nominativo del personale impiegato dal Gestore attuale in ogni servizio oggetto di appalto, specificando per ogni operatore data di assunzione e scatti di anzianità maturati, livelli di inquadramento contrattuale e CCNL applicato, tipologia di contratto (indeterminato, determinato), indennità e superminimi riconosciuti, numero di operatrici in maternità, monte ore settimanale di impiego ed il costo complessivo della manodopera; 3)Si richiede se nella definizione dell'importo a base di gara è già stato tenuto in considerazione il fatto che il 28/03/2019 è stato siglato l'accordo per il rinnovo del CCNL Nazionale per le lavoratrici e i lavoratori delle cooperative sociali. In caso contrario, si chiede inoltre se il relativo adeguamento sia previsto e se rientrerà già nei primi 12 mesi del contratto e in proporzione all'aumento previsto dal nuovo CCNL delle Cooperative Sociali; 4)In riferimento ai requisiti richiesti per i Lotti 2 e 3 all'art. 7.3, si chiede se possano essere soddisfatti tramite la gestione dei servizi svolti presso RSA per anziani e disabili; 5)In riferimento all'art. 7.3 del disciplinare, si chiede conferma che la documentazione a comprova dei requisiti di capacità economica finanziaria e tecnica professionale sia da fornirsi in caso di eventuale aggiudicazione; RISPOSTA Con riferimento a quanto richiesto si precisa quanto segue: - quesito 1): attualmente i servizi a gara sono erogati con il sistema dell'accreditamento istituzionale. E' stato cioè approvato un elenco di cooperative sociali dal quale gli utenti possono liberamente scegliere il fornitore di loro interesse - quesito 2): non è possibile fornire l'elenco del personale impiegato poiché non vi è un unico gestore - quesito 3): sì, si è tenuto in considerazione - quesito 4): sì, i requisiti richiesti per i Lotti nn. 2 e 3 all'art. 7.3 possono essere soddisfatti tramite la gestione dei servizi svolti presso RSA per anziani e disabili - quesito 5): sì, la documentazione a comprova dei requisiti di capacità economico finanziaria e tecnica professionale è da fornirsi in caso di eventuale aggiudicazione.
  • Pubblicato il 16/07/2019
    R: RICHIESTA CHIARIMENTI ART. 5 DEL DISCIPLINARE - L'art. 5 del Disciplinare indica quanto segue: "Possono, pertanto, partecipare alla gara ESCLUSIVAMENTE gli Operatori Economici di cui all'art. 45 del D.Lgs 50/2016 in possesso di Titolo abilitativo (S.C.I.A.) per l'esercizio dell'attività prevista nel Lotto di interesse, ai sensi della Sezione B del Catalogo dei servizi residenziali, semiresidenziali, territoriali e domiciliari di cui al Regolamento di attuazione della L.R. 11/2007(Regolamento Regione Campania n. 4 del 7.4.2014)". In merito si chiede quale sia il documento da possedere ritenuto valido se sia considerato ammissibile il provvedimento di accreditamento rilasciato dagli Ambiti territoriali. Infine si chiede se sia ammissibile la presentazione di provvedimenti analoghi rilasciati da Enti autorizzati ubicati in altre Regioni italiane. Cordiali saluti RISPOSTA Il titolo abilitativo SCIA, requisito necessario alla partecipazione dovrà essere riferito ai medesimi servizi oggetto di gara, ancorchè presentato su altro Comune/Ambito/Regione diverso dal Comune di Giugliano.
  • Pubblicato il 16/07/2019
    R: Richiesta Chiarimenti - in merito al Mod. F23, in caso di un ente esente da bollo ai sensi del D. Lvo 460/97 come si deve procedere? RISPOSTA nella sezione f23 dovrà essere allegata dichiarazione di esenzione
  • Pubblicato il 16/07/2019
    R: Richiesta chiarimenti - Richiesta chiarimenti - Buongiorno la presente per chiedere, nel caso un consorzio stabile debba partecipare alla procedura senza voler indicare una consorziata esecutrice, ma in proprio in qualità di cooperativa sociale, il sistema non ti permette di andare avanti senza indicare almeno una consorziata. Si può in tal caso inserire nel primo campo i dati stessi del consorzio ? o in alternativa come si deve procedere? RISPOSTA Si, può procedere inserendo nel primo campo i dati stessi del consorzio si fa presente che abbiamo provato ad inserire i dati stessi nel consorzio ma il sistema non permette di inserire lo stesso codice fiscale e partita iva del partecipante e quindi da errore e non fa procedere. Come possiamo ovviare? RISPOSTA SEGNALATO IL PROBLEMA, E' STATO RISOLTO
  • Pubblicato il 15/07/2019
    R: RICHIESTA CHIARIMENTI COSTI ORARI - In merito alla procedura di gara di che trattasi si evidenzia come gli importi orari degli operatori indicati all'art. 3 del capitolato siano stati indicati compresi di aliquota IVA. Tuttavia operando dei calcoli matematici, scorporando l'IVA prevista dai servizi oggetto di gara, e raffrontandoli con gli importi indicati all'art. 5 del capitolato, abbiamo constatato che non vi è una piena corrispondenza del costo orario iva esclusa. Pertanto si richiede di conoscere l'importo orario iva esclusa per ciascuna tipologia di servizio. Tale elemento risulta necessario in quanto è risaputo come il costo del lavoro non preveda l'applicazione di alcuna aliquota IVA. Distinti saluti RISPOSTA Gli importi complessivi dei servizi sono indicati allart. 5 del c.s.a. con e senza IVA. Le ore a farsi sono indicate nellart. 3 del medesimo c.s.a.
  • Pubblicato il 15/07/2019
    R: RICHIESTA CHIARIMENTI ANALOGIA DEI SERVIZI - Spett.le Ente, in merito a quanto richiesto al punto 7.3 REQUISITI DI CAPACITA' TECNICA E PROFESSIONALE, e specificatamente "Esecuzione nel triennio antecedente la data di pubblicazione del bando di gara di servizi analoghi per un importo non inferiore a due volte quello annuo posto a base d'appalto" si chiede conferma che tra i servizi analoghi previsti per la partecipazione al lotto 1 "Assistenza scolastica specialistica" siano ricompresi anche i servizi di assistenza domiciliare. Rimaniamo in attesa di Un VS. cortese riscontro e cogliamo l'occasione per porgere Cordiali saluti. RISPOSTA Si, possono ritenersi ai soli fini dell'esperienza maturata, analoghi
  • Pubblicato il 15/07/2019
    R: Chiarimento in merito al Titolo Abilitativo SC.I.A. - Ci riferiamo alla previsione contenuta all'art.5 del disciplinare in cui si prevede ..Possono, pertanto, partecipare alla gara ESCLUSIVAMENTE gli Operatori Economici di cui all'art. 45 del D.Lgs 50/2016 in possesso di Titolo abilitativo (S.C.I.A.) per l'esercizio dell'attività prevista nel Lotto di interesse, ai sensi della Sezione B del Catalogo dei servizi residenziali, semiresidenziali, territoriali e domiciliari di cui al Regolamento di attuazione della L.R. 11/2007(Regolamento Regione Campania n. 4 del 7.4.2014)" Al riguardo si chiede conferma che ai fini del soddisfacimento di tale requisito sia adeguato ed equipollente il titolo abilitativo SCIA riferito ai medesimi servizi oggetto della gara, ancorché presentato su altro Comune/Ambito della Regione Campania diverso dal Comune di Giugliano in Campania. RISPOSTA Si conferma che ai fini del soddisfacimento del requisito è adeguato ed equipollente il titolo abilitativo SCIA riferito ai medesimi servizi oggetto della gara, ancorché presentato su altro Comune/Ambito della Regione Campania diverso dal Comune di Giugliano in Campania.
  • Pubblicato il 15/07/2019
    R: Richiesta di chiarimenti su criterio di valutazione Offerta Tecnica - Premesso che è ammessa la partecipazione alla procedura di gara agli Operatori Economici di cui all'art.45 del D.lgs 50/2016, e pertanto anche in forma non cooperativa, si richiede se con riferimento al Disciplinare di Gara all'art. 18.1 "Criteri di valutazione dell'offerta tecnica" e nello specifico al sub-criterio di valutazione A.5 della tabella, l'attribuzione di 0,5 punti per ogni lavoratore è assegnata anche per dipendenti non soci? RISPOSTA sI l'attribuzione di 0,5 punti per ogni lavoratore è assegnata anche per dipendenti non soci.
  • Pubblicato il 15/07/2019
    R: Richiesta di chiarimenti su criterio di valutazione Offerta Tecnica - Con riferimento al Disciplinare di Gara all'art. 18.1 "Criteri di valutazione dell'offerta tecnica" e nello specifico al sub-criterio di valutazione 1.4 della tabella, si richiede un'oggettiva specifica riguardo al periodo di erogazione della Formazione al personale e se il relativo monte ore è da intendersi riferito ad ogni singola unità di personale o complessivamente al personale formato? RISPOSTA Il piano di formazione è richiesto ai concorrenti e pertanto il periodo di erogazione sarà concordato. Il numero di ore richieste deve essere riferito complessivamente al personale impegnato nelle attività.
  • Pubblicato il 15/07/2019
    R: CHIARIMENTO OFFERTA TECNICA - Si chiede di specificare in riferimento ai criteri di valutazione dell'offerta tecnica (art. 18.1 del Disciplinare di gara), se al punto 1.4 (formazione e specializzazione del personale) le ore di formazione erogate si intendono complessive per tutta la pianta organica o se fanno riferimento ad un "solo" operatore. RISPOSTA Naturalmente si intendono complessive.
  • Pubblicato il 15/07/2019
    R: POLIZZA FIDEIUSSORIA PROVVISORIA - Buongiorno, in merito alla predisposizione della polizza provvisoria il disciplinare (al punto 10, comma 7) indica quanto segue "riportare l'autentica della sottoscrizione". Si tratta di un mero refuso? Dato che tra le tipologie di polizze è previsto anche il formato digitale, ovvero, necessita obbligatoriamente della autentica o basta copia del documento informatico come d.lgs 7 marzo 2005 n°82. RISPOSTA E' sufficiente copia del documento informatico come d.lgs 7 marzo 2005 n°82.
  • Pubblicato il 15/07/2019
    R: Richiesta Chiarimenti - Salve con la presente si richiede se in caso di partecipazione a più lotti (per l'esattezza due) è necessario predisporre due referenze distinte con l'indicazione del lotto e del relativo CIG oppure va bene anche una sola referenza con l'indicazione di tutti i lotti con i CIG oppure solo dei lotti a cui si partecipa e dei relativi CIG. RISPOSTA Premesso che non occorre presentare il documento "Referenza Bancaria" ma il possesso del requisito va dichiarato nell'apposita sezione del DGUE parte IV sez. B è sufficiente avere un solo istituto di credito, ovvero una sola referenza bancaria.
  • Pubblicato il 12/07/2019
    R: Richiesta chiarimenti - Buongiorno la presente per chiedere, nel caso un consorzio stabile debba partecipare alla procedura senza voler indicare una consorziata esecutrice, ma in proprio in qualità di cooperativa sociale, il sistema non ti permette di andare avanti senza indicare almeno una consorziata. Si può in tal caso inserire nel primo campo i dati stessi del consorzio ? o in alternativa come si deve procedere? RISPOSTA Si, può procedere inserendo nel primo campo i dati stessi del consorzio
  • Pubblicato il 12/07/2019
    R: RICHIESTA CHIARIMENTI - In riferimenti all'art. 7.2 del Disciplinare di Gara - REQUISITI DI CAPACITA' ECONOMICA E FINANZIARIA - si chiede di specificare il numero di referenze bancarie da allegare alla documentazione di gara. RISPOSTA Una sola referenza bancaria
  • Pubblicato il 12/07/2019
    R: Chiarimento - In merito alla procedura, in caso di partecipazione a più lotti, dove si caricano la seguente documentazione: - N. 2 referenze bancarie; - Certificazione ISO - Documentazione AVVALIMENTO Visto che sul portale tali voci non vengono riportate, inoltre le cauzioni provvisorie devono essere caricate unendo i file? RISPOSTA I documenti citati non vanno allegati ma sono oggetto di autodichiarazione all'interno del DGUE - PARTE IV CRITERI DI SELEZIONE. Per quanto concerne la polizza, ove la S.V. presenti cauzioni separate ai fini dell'assunzione dell' impegno di cui agli articoli 103 e 104, del Codice potranno essere caricate unendo i file. Si rammenta, ad ogni utile fine che tale ultima dichiarazione di impegno non è richiesta alle microimprese, piccole e medie imprese e ai raggruppamenti temporanei o consorzi ordinari esclusivamente dalle medesime costituiti.
  • Pubblicato il 12/07/2019
    R: RICHIESTA CHIARIMENTI - QUESITO In riferimenti all'art. 7.2 del Disciplinare di Gara - REQUISITI DI CAPACITA' ECONOMICA E FINANZIARIA - si chiede di specificare il numero di referenze bancarie da allegare alla documentazione di gara. RISPOSTA Si richiede per la partecipazione una sola referenza e, nel caso di partecipazione in raggruppamento che sia posseduta dalla capogruppo.
  • Pubblicato il 10/07/2019
    R: Seconda Richiesta chiarimenti - QUESITO La presente per sottoporre alla vs attenzione ulteriore richiesta chiarimenti: RIFERIMENTO 1. ALLEGATO MODELLO C : dichiara: punto 9. di essere a conoscenza ed accettare gli obblighi imposti dallart. 4 del CCNL Multiservizi ed impegnarsi ad assumere, in caso di aggiudicazione, il personale attualmente operante nel servizio a parità di termini, modalità e prestazioni contrattuali; QUESITO 1. Si chiede conferma che trattasi di refuso, si chiede pertanto come debba essere sostituito lo stesso articolo RIFERIMENTO 2. CAPITOLATO DI GARA ART. 3 LOTTO N. 2 A. 3.120orex21=65520 B. 22.360orex18,55=414.778 A+B= 480.298 (su 36 mesi 1.440.894) ma da INDICAZIONE BASE D'ASTA LOTTO N. 2 EURO 1.372.280,00 QUESITO 2. Si chiede di chiarire l'importo corretto Si chiede inoltre se le tariffe a cui si fa riferimento tengano già conto del rinnovo del CCNL delle cooperative sociali RISPOSTA Il punto 9) del Mod. C è un evidente refuso che può essere depennato. Per quanto concerne l'importo a base d'asta del lotto 2 indicato in E. 1.372.280,00 oltre . 68614,00 per IVA è corretto. Gli importi orari indicati nell'art 3 del c.s.a. sono tutti comprensivi di IVA.
  • Pubblicato il 10/07/2019
    R: Richiesta chiarimenti - QUESITO La presente per sottoporre alla vs attenzione la seguente richiesta chiarimenti: RIFERIMENTO DISCIPLINARE PUNTO 7.3 REQUISITI DI CAPACITA' TECNICA E PROFESSIONALE Esecuzione nel triennio antecedente la data di pubblicazione del bando..... QUESITO Si chiede conferma che come triennio antecedente vada inteso il 2016/2017/2018 RISPOSTA Come è chiaramente indicato nella lex specialis i servizi dovranno riferirsi al triennio antecedente la data di pubblicazione del bando
  • Pubblicato il 09/07/2019
    R: RICHIESTA CHIARIMENTI GARA CIG. 78940063D4 - In riferimento all'oggetto, si richiede alla S.V. il seguente quesito, partecipando in RTI è necessario che tutti i componenti della RTI siano registrati oppure è sufficiente la registrazione della capogruppo. RISPOSTA E' necessaria la registrazione della sola Capogruppo
  • Pubblicato il 05/07/2019
    R: Chiarimento - QUESITO Spett/le Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti In merito ai requisiti di partecipazione, punto 7.3 si chiede: Lotto 3 ADI e SAD Disabili. per analogo servizio, si può intendere servizi svolti di SAD e ADI Anziani? RISPOSTA Si, i servizi possono ritenersi analoghi.
  • Pubblicato il 05/07/2019
    R: Chiarimento partecipazione - QUESITO In merito alla procedura, in caso di partecipazione a più lotti, volendo partecipare un lotto in ATI è un lotto in forma singola, come bisogna fare? Visto che la procedura è telematica. RISPOSTA La procedura di gara suddivisa in lotti funzionali in ossequio al disposto di cui allart. 51 del D. Lgs. 50/2016 è un'unica procedura. E previsto pertanto che ogni concorrente possa presentare offerta per più lotti mediante la presentazione di un unico plico, indipendentemente dal numero di lotti per cui concorre, contenente la busta amministrativa e una o più buste tecniche ed economiche. La partecipazione allo stesso procedimento in diverse forme non è consentita.
  • Pubblicato il 05/07/2019
    R: RICHIESTA DI CHIARIMENTI IN MERITO A REQUISITI DI CAPACITA TECNICA E PROFESSIONALE - QUESITO Si chiede se, nell'ambito di ciascun Lotto, per servizi analoghi si intenda prendere a riferimento tutti i servizi rientranti nell' Area di intervento (es. Area Anziani, Area Disabili) e se, segnatamente, tra i servizi per Disabili possano considerarsi analoghi quelli di assistenza regionale ai sensi della L.R. 11/84 ed i servizi di fornitura di personale qualificato presso RSA. RISPOSTA Si, si intendono servizi rientranti nelle aree di intervento analoghe.
  • Pubblicato il 24/06/2019
    R: Richiesta Chiarimenti - QUESITO: con la presente si richiede se per ciascun lotto possano essere considerati servizi analoghi i seguenti servizi: - Assistenza scolastica specialistica - Assistenza Domiciliare Integrata ADI Anziani - Assistenza Domiciliare Sociale SAD Anziani - Assistenza Domiciliare Integrata ADI Disabili - Assistenza Domiciliare Sociale SAD Disabili RISPOSTA come è chiaramente indicato negli atti di gara è richiesta la presentazione di servizi analoghi e non identici, pertanto la tipologia dei servizi indicati risulta sicuramente rientrare nel concetto di analogia.

[ Torna all'inizio ]