[ Salta al contenuto della pagina ]

Access key definite:
Vai alla pagina iniziale [H]
Vai alla pagina di aiuto alla navigazione [W]
Vai alla mappa del sito [Y]
Passa al testo con caratteri di dimensione standard [N]
Passa al testo con caratteri di dimensione grande [B]
Passa al testo con caratteri di dimensione molto grande [V]
Passa alla visualizzazione grafica [G]
Passa alla visualizzazione solo testo [T]
Passa alla visualizzazione in alto contrasto e solo testo [X]
Salta alla ricerca di contenuti [S]
Salta al menù [1]
Salta al contenuto della pagina [2]

Sezione contenuti:

[ Salta al menù ]

Dettaglio procedura

Questa funzionalità permette di visualizzare i dati della procedura selezionata, compresi i documenti relativi al bando, ovvero ai documenti che sono richiesti ai concorrenti. Premendo il pulsante "Lotti" si accede alle informazioni di dettaglio dei lotti facenti parte della procedura.
CONTENUTO AGGIORNATO AL 03/05/2021

Sezione Stazione appaltante

Provveditorato interregionale per la Campania, Molise, Puglia e Basilicata - Stazione unica Appaltante Caserta 1
ROTUNNO GENA

Sezione Dati generali

Concessione della gestione dei servizi cimiteriali e del servizio di lampade votive nel Comune di Santa Maria a Vico (CE) - CIG : 8587647E7A - CUP : D81E20000830004
Servizi
Procedura aperta
Offerta economicamente più vantaggiosa
624.857,30 €
09/04/2021
12/05/2021 entro le 12:00
G00385
In aggiudicazione

Sezione Documentazione richiesta ai concorrenti

Busta tecnica
  • Offerta Tecnica
Busta economica
  • Offerta economica

Sezione Comunicazioni della stazione appaltante

  • Pubblicato il 03/05/2021
    Quesito 3 - QUESITO:QUESITO : ALLA PAGINA 22 , AL PUNTO 2) DEL CAPITOLATO SPECIALE D'APPALTO TRA I REQUISITI DI PARTECIPAZIONE TROVIAMO LA SEGUENTE DICITURA : UNA DICHIARAZIONE SECONDO CUI L'IMPORTO COMPLESSIVO PER I SOLI SERVIZI CIMITERIALI (INUMAZIONE, TUMULAZIONE, ESTUMULAZIONE, ESUMAZIONE ETC.DI CUI AL PUNTO A) DELL'ART. 1 DEL PRESENTE C.S.A.) NON SIA INFERIORE ALL'IMPORTO POSTO A BASE DI GARA RELATIVAMENTE ALL'ULTIMO TRIENNIO. QUINDI CI SI CHIEDE : VANNO DIMOSTRATI NEGLI ULTIMI TRE ANNI SERVIZI SVOLTI DI SOLI SERVIZI CIMITERIALI IN SENSO STRETTO PER UN IMPORTO PARI A 65.139,30 ANNUI COSI COME INDICATO ALLA PAG. 17 DEL C.S.A NELLA STIMA ECONOMICA DEI SERVIZI? PER UN TOTALE DI 195.417,90 (65139,30 X 3 )NEL TRIENNIO 2018-2019-2020? RISPOSTA: si rinvia ai quesiti 1 e 2 pubblicati il 28.04.2021confermando la richiesta di servizi analoghi nel triennio antecedente pari .124.971,46 per ciascun anno del triennio.
  • Pubblicato il 28/04/2021
    Quesiti 1 e 2 - Quesito:per la richiesta di servizi analoghi nel triennio antecedente, quale importo dobbiamo considerare? 624.857.30 oppure 124.971,46? Risposta: 124.971,46 annui Quesito:poi vorremmo sapere se si tratta di un refuso quando si chiede lavori eseguiti come "servizio di custodia"? (e. Esecuzione di un servizio di custodia, così come previsto nel C.S.A.,nel triennio antecedente la data di pubblicazione del bando di gara,per almeno un anno solare,pressoamministrazioni e/o enti locali di pari dimensioni rispetto al Comune di Santa Maria a Vico in termini dicittadini residenti e comunque con una popolazione non inferiore a 10.000 abitanti;) Risposta:non è un refuso. Si vuole avere conoscenza circa i servizi di custodia esplicati presso amministrazioni o enti in accordo a quanto riportato nel C.S.A. Nel C.S.A. è relazionato in cosa consistono i servizi di Custodia. L'impresa deve relazionare circa i medesimi servizi presso amministrazioni o enti con popolazione non inferiore a 10.000 abitanti
  • Pubblicato il 28/04/2021
    Quesiti del 27.04.2021 - Quesito:Si comunica che il capitolato speciale di appalto e il disciplinare contengono prescrizioni diverse e a volte in contrasto in merito alla partecipazione alla gara. Nello specifico, a pagina 19 del CSA è presente la seguente prescrizione in merito all'offerta tecnica: "(La relazione tecnica descrittiva dovrà essere predisposta per complessive 30 facciate di fogli A4 interlinea 1,50 times new romans pt 12)" Nel Disciplinare di gara, invece, è presente la seguente prescrizione: "La busta "B - Offerta tecnica" dovrà contenere, a pena di esclusione, una relazione tecnica dei servizi offerti che dovrà essere redatta in un documento di max25 fogli formato A4 fronte/retro (50 facciate) firmato digitalmente dal legale rappresentante della ditta." Inoltre, vi sono discordanze importanti tra quanto richiesto da capitolato, all'Art. 26 (Requisiti di partecipazione) e l'art.7 del disciplinare. Si chiede quindi di specificare di quale documento tenere conto. RISPOSTA: si conferma quanto indicato nel disciplinare di gara sia per il numero delle pagine, sia per quanto attiene il punto 7 del medesimo disciplinare che contiene i requisiti di partecipazione mentre al punto 15.3.1 Dichiarazioni Integrative si trovano le dichiarazioni relative ai requisiti di esecuzione.

[ Torna all'inizio ]